💻 Lo strumento che ottimizzerà la vostra gestione dei messaggi: Inbox di ManyContacts. 🔝 


Reading Time: 3 minutes

La storia del mondo tecnologico ha rimarcato un’evoluzione tale da rendere molto varia la gestione della clientela, dei fornitori e colleghi. I contatti, fino ad oggi, avvengono tramite un rapporto face-to-face e anche per mezzo di e-mail e telefonate. 

Da diverso tempo a questa parte sono stati introdotti alcuni strumenti di messaggistica, tra questi il più potente di tutti è Whatsapp. Quest’ultima é la piattaforma più utilizzata perché ha assunto un’accezione emozionale, fortemente incentrata sulla riservatezza dei messaggi garantita con familiari e con chi reputi amici stretti. Un dato parla chiaro: più del 98% corrisponde all’Open Rate di Whatsapp a fronte del 15% delle e-mail. Questo ha avuto un notevole impatto, al punto da avere ulteriori soluzioni, come ad esempio l’avvento di Whatsapp Business o la nascita da poco della possibilità di creare delle Community.

Ci sono diverse attività imprenditoriali e magari anche proprio la tua, che hanno introdotto Whatsapp Business come strumento di gestione delle conversazioni, ad esempio, coi propri clienti. E questo è ottimo! Ma sapete che esiste un nuovo metodo ancora più efficiente e ottimale per tale finalità? 

..Stiamo parlando dell’Inbox di ManyContacts.

L’Inbox è una casella virtuale collegata a un numero WhatsApp Business, a cui si può accedere per mezzo di più email con specifiche credenziali. Si può definire Help-Desk.

Effettuato l’accesso, cosa potete fare?

La gestione di alti flussi messaggi viene semplificata. Prevede diverse funzioni, quali l’attività di supporto, di logistica e anche di vendita. Chi ha visitato il vostro sito, chi si è rifatto a un vostro QR code o chi ha fatto click su un vostro link, magari presente in qualche social media, è riuscito a entrare a contatto con voi tramite un numero Whatsapp, perché, ad esempio, disponete di un Widget Whatsapp sulla vostra pagina. 

Tutto questo facilita l’inbound, per cui i messaggi in entrata confluiscono tutti nella Inbox, collegata a Whatsapp, che possedete. Essi possono essere di diverso tipo, si passa dalla richiesta informazioni in merito a un prodotto allo stato di consegna, per effettuare acquisti, e molto altro.

Prima dell’invio di un messaggio da parte di un utente, potete anche avere la possibilità di qualificare il messaggio, grazie a una delle nostre soluzioni sviluppate, per indirizzare la richiesta allo specifico agente di riferimento. Facciamo un esempio! Siete un’attività di autodemolizione? Potete effettuare la qualifica in base al tipo di dipartimento (demolizione, ricambi, etc.) e, per esempio, fare specificare il tipo di ricambio al cliente che vi ha contattati. Dopo l’invio, vi apparirà all’interno del vostro Help-Desk, con cui gestite il traffico Whatsapp.

Cos’è l’API di Whatsapp?

Oggi è possibile registrarsi su ManyContacts e avere una propria Inbox, senza disporre di una Whatsapp API. Quest’ultima è un’interfaccia di programmazione che da la possibilità di integrare Whatsapp con un software di marketing o con altri sistemi come CRM. I passaggi per l’introduzione di un’API possono essere lunghi, bisogna rifarsi a un Business Solution Provider (BSP), come 360dialog (per saperne di più vedi il seguente articolo:https://tochat.be/click-to-chat/2022/12/15/confronto-tra-i-fornitori-di-soluzioni-aziendali-di-whatsapp-bsp/) che deve fare verificare l’account di Whatsapp da Facebook. Sostanzialmente è utile per chi volesse effettuare l’outbound, ovvero l’automation dei messaggi che desideri inviare, ad esempio, come campagna di marketing.
Per questo motivo, ManyConcacts ha permesso di realizzare la propria Inbox per gestire le proprie conversazioni avviate dagli utenti stessi, senza richiedere l’intervento di un fornitore di soluzioni di business. 

Promemoria, note, tag (filtrabili) e assegnazione delle chat.

Quali sono le caratteristiche di questa Inbox? Entrando nello specifico, tu e i tuoi colleghi potete:

  1. assegnare una chat di un determinato cliente allo specifico agente a cui deve essere indirizzata;
  2. avere una vostra chat interna per comunicare tra voi colleghi e gestire le vostre attività o anche semplicemente la gestione di clienti e fornitori;
  3. in ogni specifica conversazione Whatsapp inserire dei promemoria, che possono, ad esempio, essere incentrati sul dovere ricontattare un cliente;
  4. scrivere delle note sempre all’interno di una chat per ricordarvi determinate indicazioni sulla richiesta effettuata dal cliente o molto altro;
  5. taggare la conversazione e poi successivamente filtrare la conversazione per tag in modo tale da avere dei punti chiave per rifarsi velocemente alla chat.

Configurate il vostro Whatsapp alla Inbox e vedrete i benefici di cui gioverete all’avvento di una elevata gamma di messaggi. Se desideri ricevere maggiori informazioni su come attivare una inbox puoi contattarci qui.